Amamelide (Hamamelis virginiana)

Amamelide (Hamamelis virginiana) Denominazione botanica: Hamamelis virginiana L.
Famiglia: Hamamelidaceae
Parti Usate: foglie e corteccia
Provenienza: Nordamerica, Europa, coltivata
Periodo balsamico: da Settembre a Novembre
Habitat: foreste umide ben soleggiate.

E' un albero dalla corteccia liscia di colore chiaro che con l'etÓ tende a arruvidirsi. Ha dei ramoscelli fini che hanno procedura a zig zag e la sommitÓ biforcata.

La moderna bibliografia scientifica riporta che l' Amamelide, oltre a possedere un'azione astringente, Ŕ un vasoregolatore specifico per il sistema venoso. Per questa peculiaritÓ viene tradizionalmente impiegata nelle turbe della circolazione venosa, nel trattamentno delle varici e capillari dilatati.


Amamelide Olio essenziale



Amamelide estratto fluido: GRADO ALCOOLICO: 28-32 gradi a 20gradi C
Cariche Organolettiche: liquido limpido marrone,odore caratteristico
SolubilitÓ:completa in etanolo a bassa gradazione
Principi attivi: tannini, glucosidi flavonici, O.E., colina
Titolo FU o altro testo:1:1 (E/D)


Amamelide estratto secco
Car. Organolettiche:polvere fine di colore bruno scuro,sapore aspro
SolubilitÓ:parzialmente solubile in acqua
Principi attivi.:tannini,glucosidi flavonici,olio essenziale
Titolo FU o altro testo:1:2 (E/D)

Indicazioni della Amamelide (Hamamelis virginiana):
astringente, antisettico, tonico

Note e avvertenze: